MINI CROISSANT SALATI e i miei 30 anni!

IMG_0661

Eccomi qua, di ritorno da una ‘vacanza’ di 1 mese, in cui mi sono dedicata alla casa dei miei sogni. Ho imparato a carteggiare e verniciare vecchie persiane, ho ‘restaurato’ a modo mio vecchi mobiletti ritrovati in cantina, ho potato piante e dato il colore alle pareti. Sono diventata tuttofare insomma.

Nel frattempo sono anche diventata grande. Il 2 si è trasformato in 3. E sono 30.

Per il mio trentesimo compleanno ho organizzato una cena a buffet nel giardino dove sono cresciuta. A casa della mamma.

Tra le varie leccornie abbiamo preparato dei sofficissimi e golosissimi Mini Croissant, che poi abbiamo imbottito a mo’ di panino. Sono spariti in un attimo. La ricetta non poteva che arrivare dal blog più fashion della rete: Chiarapassion Fashion di Gusto!

In fondo, dopo la ricetta, vi lascio qualche foto della mia festa e vi preannuncio che questo sarà un periodo denso di belle novità, a cominciare dal prossimo weekend, dato che sarò a Rimini alla Festa della Rete con altre amiche foodblogger e sono emozionatissimaaaaa!

Un abbraccio,

Veronica

MINI CROISSANT SALATI

250 g di farina Manitoba
250 g di Farina 00
90 g di acqua per il lievitino
20 g di lievito di birra (io ne ho usati 15 g)
50 g di acqua per l’impasto
100 g di burro ammorbidito
2 uova
30 g di zucchero
10 g di sale
procedimento
Setacciate le due farine e prelevatene dal mix 150 g che andrete a versare in una ciotola per farne il lievitino, aggiungendo 90 g di acqua e il lievito. Impastare e lasciare riposare  fino al raddoppio per 1 ora.
In una ciotola o nella planetaria procedete con il secondo impasto: restante farina, zucchero, sale e acqua, poi le uova leggermente sbattute e il burro morbido. Incorporate bene il tutto e spostatevi sul piano di lavoro.
Prendete ora il lievitino e schiacciatelo formando un rettangolo. Mettete al centro il secondo impasto e impastate fino ad amalgamare i due impasti perfettamente (non devono vedersi più le striature bianche).
Ora trasferite l’impasto in una ciotola unta di olio e copritelo con pellicola lasciandolo lievitare fino al raddoppio. Ci vorranno circa 1 h e 45 minuti.
Una volta raddoppiato, dividete l’impasto in due parti e stendetele con il mattarello in modo circolare. Dai due dischi ricavate tanti spicchi. Io ho usato uno strumento apposito ma potete usare una banale rotella taglia pizza.
Da ogni spicchio ricavate un croissant, arrotolando la pasta partendo dalla base del triangolo.
Posizionate i croissant nelle teglie e fate riposare ancora circa 40 minuti coperti da un panno umido. Intanto accendete il forno in modalità statica a 180°.
Una volta belli gonfi, spennellate la superficie con un uovo sbattuto e se volete cospargete con semini a vostra scelta. Infornate per circa 15 minuti, fino a doratura.
Una volta raffreddati, aprite a metà e farcite a piacere.
Sono deliziosi e si mantengono belli morbidi per un paio di giorni dentro i classici sacchetti per alimenti ben chiusi.
IMG_0602
IMG_0675 (2) IMG_0486
IMG_0638
IMG_0716
 IMG_0723IMG_0694IMG_0709